Come lavorare da casa con Fiverr

Condividi:

Se state cercando un metodo per lavorare da casa e arrotondare lo stipendio, dovreste prendere in considerazione Fiverr, una piattaforma che raccoglie utenti di tutto il mondo che, offrono servizi digitali di vario genere a prezzi competitivi.

Se non lo conoscete, di seguito vi spieghiamo come lavorare da casa con Fiverr, come funziona e come muovere i primi passi sulla piattaforma.

Aprire un account su Fiverr

Prima di capire come funziona Fiverr, vediamo come creare un account per poter accedere al servizio. È possibile registrarsi utilizzando pc, smartphone e tablet, scaricando l’apposita applicazione per dispositivi iOS e Android.

Da computer si può fare login utilizzando il proprio account Facebook, Google o inserendo una e-mail, in tutti i casi la procedura è molto semplice, basta seguire le istruzioni a schermo per completare la registrazione.

Se si scegli di registrarsi tramite e-mail è necessario inserire un username e una password e confermare l’attivazione dell’account tramite un link inviato sulla casella di posta indicata.

Anche da dispositivi mobili sono previste queste tre opzioni di registrazione, bisogna seguire gli stessi passaggi per vedersi attivare il nuovo account Fiverr.

Come funziona Fiverr

Fiverr è una piattaforma dove si incontrano domanda e offerta, è molto utilizzata dai freelance per proporre i lavori di servizi da fare esclusivamente online.

Il portale è in lingua inglese per favorire la quantità di domanda di lavori provenienti da ogni parte del mondo, per cui, se non si ha buona padronanza con la lingua ci si potrebbe trovare in difficoltà e avere molti limiti nell’interazione con i potenziali clienti.

I guadagni con Fiverr sono variabili e dipendono soprattutto dal livello di specializzazione e dalla reputazione che si riesce a ottenere nel corso del tempo, anche grazie ai feedback.

La registrazione è gratuita e solitamente chi scegliere di utilizzare la piattaforma è già un professionista avviato che cerca di ampliare la propria clientela e far conoscere i suoi servizi online.

Come si guadagna, quali servizi si possono vendere?

Su Fiverr è possibile guadagnare proponendo servizi digitali di vario genere, ad esempio, chi conosce diverse lingue può proporre il servizio di traduzione, oppure, chi è esperto di grafica, può offrire lavori di grafica digitale.

La cosa importante è specificare sempre che i lavori vengono fatti da casa attraverso il proprio computer e una connessione a internet.

Per quanto riguarda le tariffe bisogna tener presente che, dato anche l’elevato numero di utenti iscritti alla piattaforma, c’è molta concorrenza e quindi sono un po’ basse, ma la comodità di poter lavorare da casa sopperisce a questa mancanza.

Utilizzare Fiverr per lavorare da casa e guadagnare è comunque conveniente, basti pensare alla facilità di accesso alla piattaforma e la velocità con la quale è possibile pubblicare i propri servizi.

È importante farsi conoscere e costruirsi una reputazione e col tempo, si possono anche guadagnare cifre più interessanti.

Inserimento dell’offerta d lavoro (GIG)

Dopo l’iscrizione, un altro step fondamentale per usare Fiverr è quello di inserire la descrizione/presentazione personale e poi inserire il primo GIG, cioè, la prima offerta.

La descrizione e il servizio offerto formano l’immagine d’insieme che il cliente ha quando visita il profilo. Il GIG può essere modificato quando lo si desidera per essere perfezionato, molto utile studiare la concorrenza.

Il prezzo del singolo GIG non può mai essere inferiore ai 5 dollari, quando si inizia a lavorare su Fiverr, conviene restare bassi in modo da fidelizzare la clientela che poi continuerà a seguirvi anche se aumenterete i prezzi.   

Per essere trovati su Fiverr bisogna inserire degli hashtag, il consiglio è di controllare quelli più utilizzati dalla concorrenza e scegliere i migliori.

Molto importante sono anche i tempi di consegna dei lavori, in alcuni casi possono fare la differenza sia per l’ottenimento del lavoro che per fidelizzare un cliente. Fiverr offre anche la possibilità di inserire degli Extra GIG, ovvero, servizi aggiuntivi che possono essere anche richieste urgenti.

Pagamenti con Fiverr

Fiverr applica il 20% di trattenuta sui pagamenti ricevuti, a cui si aggiunge il cambio valuta se si offre il servizio al di fuori dei Paesi UE.

Il pagamento è gestito tramite wallet virtuale con possibilità di ritiro della somma dopo 15 giorni dall’ordine, successivamente, i soldi vengono accreditati o tramite Paypal o con bank transfer.