Come richiedere il reddito di cittadinanza: guida alla compilazione

Negli ultimi tempi sono sempre di più le persone che non sanno come richiedere il reddito di cittadinanza. L’incentivo è stato regolamentato per aiutare coloro che sono disoccupati e necessitano di un contributo economico per riuscire a coprire le spese al fine di vivere dignitosamente.

La domanda non è assolutamente difficile da compilare, ma prima di presentarla sarebbe idoneo leggere i requisiti prima di dispendere tempo, per poi ricevere una risposta con esito negativo. Ma allora com’è possibile ottenere il sussidio economico con il 100% di possibilità?

Domanda per il reddito di cittadinanza: requisiti per ottenerlo

Prima di compilare il modulo per richiedere il reddito di cittadinanza, il primo passo è quello di conoscere i requisiti per poter farne parte. Gli aspetti da tenere in considerazioni sono essenzialmente tre: economico, soggiorno e residenza e infine altri fattori burocratici.

I punti saranno analizzati uno per uno, affinché si possano conoscere le modalità per accedere al sussidio. Chiaramente con l’incentivo economico si potrà fare la spesa, pagare medicine e visite urgenti. Ancora in dubbio se sarà possibile acquistare vestiti, anche se magari i soldi potrebbero essere utilizzati per acquistare dei vestiti vintage e quindi non nuovi in modo da aggirare il limite di spesa mensile.

Soggiorno e residenza: cosa serve?

  • Essere italiano o far parte dell’Unione Europea;
  • Per i cittadini di Paesi terzi sarà essenziale il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, o apolide purché abbia l’analogo permesso.
  • Per i cittadini provenienti da Paesi terzi e familiare di un individuo comunitario o italiano (osservare l’articolo 2, comma 1, lettera b) redatto dal decreto legislativo del 6 febbraio 2007, n.30 – che abbia il diritto di soggiorno permanente
  • Titolare di diritto d’asilo o protezione internazionale;

Per ottenere il reddito di cittadinanza, sul documento ufficiale si legge che bisogna avere la residenza in Italia per un periodo minimo di 10 anni, e negli ultimi due quest’ultima dev’essere stata continuativa.

Requisiti economici per nucleo familiare

  • ISEE inferiore a €9.360 euro (qualora ci siano minorenni, si prende in considerazione il modello economico per le prestazioni rivolte a minorenni);
  • Il patrimonio immobiliare (sia italiano che all’estero, differente dalla propria abitazione, non potrà superare €30.000;

Ad essi vanno aggiunti gli altri requisiti descritti sul sito governativo.

Modulo per richiedere il reddito di cittadinanza: come inviarlo?

La domanda per ottenere il sussidio economico è già presentabile (precisamente dal 1 marzo 2019), come fare? In tre semplici step, presso:

  1. Uffici postali;
  2. Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  3. Telematicamente sul sito redditodicittadinanza.gov.it

Nei primi due casi per ottimizzare i tempi, la soluzione più sbrigativa potrebbe quella di scaricare i moduli per richiedere il reddito di cittadinanza, compilarli e presentarli o alle Poste Italiane o in uno dei CAF della vostra città.

Qualora si scegliesse la modalità telematica, sul sito governativo bisognerà accedere obbligatoriamente con la propria identità digitale, anche conosciuta con l’acronimo SPID.

La domandina presenterà diverse sezioni, che andranno compilate correttamente:

  • Quadro A: verranno trascritte le informazioni del richiedente, che a sua volta diverrà titolare della carta di pagamento. Qualora il soggetto sia incapace d’agire, in fondo sarà obbligatorio l’inserimento dei dati relativi al rappresentante legale.
  • Quadro B: elenco dei requisiti ISEE, economici e burocratici per inviare la richiesta.
  • Quadro C: requisiti in riferimento all’intero nucleo familiare
  • Quadro D: requisiti economici
  • Quadro E: professione lavorativa iniziata dopo la presentazione del precedente ISEE
  • Quadro F: Conferma delle condizioni per richiedere il sussidio economico, promettendo di restare ai limiti di legge
  • Quadro G: sottoscrizione della dichiarazione che consentirà di ricevere l’aiuto economico
Condividi
0