Come scrivere un curriculum

curriculum vitae
Condividi:

Quante volte hai scritto il tuo curriculum? Sicuramente tante, ma anche se, apparentemente, sembra una cosa molto semplice, senza delle linee guida e le giuste cautele, rischi di tramutare in un rifiuto una nuova opportunità di lavoro.

curriculum vitae

Elaborare un curriculum non è solo questione di scrittura: prima di compilarlo ci sono alcuni passaggi importanti e riflessioni da fare, in questo i suggerimenti di CercaLavoro su cosa fare prima di scrivere un curriculum sono molto importanti.

Il curriculum è una forma di comunicazione che ha l’obiettivo di incuriosire chi lo legge al punto da voler conoscere realmente il candidato. Per riuscire a ottenere un colloquio, è necessario costruire il curriculum seguendo una logica precisa e rispettando, al contempo, alcune regole. Vediamo quali.

Ricerca informazioni sull’azienda per la quale ti candidi

Una buona strategia, utile anche alla compilazione del curriculum, parte dalla ricerca di informazioni dell’azienda per la quale ti stai candidando. Devi fare un lavoro accurato, comprendere i valori, il modo di lavorare e i prodotti e/o servizi che propongono.

Tutte queste informazioni ti saranno utilissime soprattutto in fase di colloquio, mostrarsi preparati può fare la differenza. Puoi scoprire di più sull’azienda visitando il suo sito internet, scoprendo i partner commerciali, i collaboratori e i responsabili. Informati sul settore in cui opera.

Personalizza la tua candidatura in base al ruolo che andrai a ricoprire

Un errore molto diffuso è quello di scrivere il curriculum elencando tutte le esperienze lavorative della propria vita. Ciò che devi fare è mettere in risalto le tue qualità professionali in funzione del ruolo che dovrai coprire.

Dimostra che puoi essere la persona giusta. Molte aziende puntano ad assumere solo personale preparato e specializzato nel proprio settore, per cui, esalta le tue capacità e convincili che sei il candidato ideale.

Fa attenzione però, personalizza il curriculum se hai davvero determinate esperienze e qualità, ed evita di mentire sulle tue capacità. Potresti fare una pessima figura in fase di colloquio o peggio, in un eventuale periodo di prova.

Struttura del curriculum

Scrivere un curriculum da zero sarebbe la soluzione migliore se vuoi distinguerti e fare qualcosa di unico e personale. La maggior parte delle persone opta per il classico curriculum modello europeo o precompilato, prenditi del tempo per fare qualcosa di diverso e farti notare.

Ti consigliamo di non esagerare con la lunghezza e di non andare oltre le 3 o 4 pagine, dovrai essere sintetico e allo stesso tempo, evidenziare tutte le cose più importanti senza giri di parole.

Puoi utilizzare il grassetto per portare subito all’occhio i termini chiave del testo; scegli un font chiaro, pulito e semplice da leggere.

Dividi il testo in sezioni e paragrafi in modo da facilitarne la consultazione, usa elenchi puntati o numerati e sintetizza gli argomenti.

Di seguito ti proponiamo un esempio di corretta suddivisione in sezioni:

  • Dati anagrafici e personali
  • Istruzione
  • Competenze
  • Esperienze di lavoro
  • Capacità e attitudini personali
  • Hobby ( facoltativo)

Ricorda di concludere il curriculum, inserendo a piè di pagina l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, insieme alla tua firma.