Guadagnare vendendo oggetti di seconda mano online

Vendere online oggetti di seconda mano per guadagnare è una pratica alla quale si rivolgono sempre più utenti. Il Web, soprattutto con la diffusione delle connessioni a banda larga, ha aperto nuove frontiere un po’ per tutti e soprattutto il commercio elettronico ha tratto importanti vantaggi.

Gli ultimi dati dell’UE, sostengono che la maggior parte di coloro i quali fanno commercio online non siano grosse catene o grandi aziende, bensì privati e Pmi, che generano ben il 50,6% del valore. Insomma, sempre più persone cercano prodotti in offerta o abbasso costo su Internet, sempre più persone decidono dunque di lanciarsi nel commercio elettronico. Per tanti finisce per diventare la prima attività, mentre tanti altri lo fanno solamente per arrotondare, magari per guadagnare un gruzzolo con cui coprire qualche spesa venendo oggetti usati tramite www.annuncino.it/annunci/secondamano/.

Chi dispone di un budget per addentrarsi nel mondo degli eCommerce, realizza un proprio negozio acquistando lo spazio Web, scegliendo una piattaforma e preparando il magazzino con tutto ciò che ne consegue, anche in termini di burocrazia. Chi non ha un budget di partenza, invece, può optare per la soluzione dropshipping, un sistema che consente sostanzialmente di fare da intermediario tra fornitori (o produttori) e acquirenti. Non servono magazzini, né scorte, ma solo una piattaforma tramite cui mettere in vetrina la merce. In questo caso, la spesa iniziale è minima, ma possono essere altrettanto infimi i guadagni.



Guadagnare online con aste e annunci gratuiti

Esistono poi i siti di aste online come eBay, o quelli di aste al ribasso, ma sono davvero in tanti coloro i quali optano per i siti di annunci gratuiti, ossia quei portali tramite i quali si possono mettere in vendita sia oggetti nuovi sia di seconda mano, senza dover sostanzialmente mettere mano al portafogli. È il caso, ad esempio, di Annuncino.it, un sito che offre a chiunque uno spazio gratuito per mettere in vetrina qualunque tipo di merce. Abbigliamento, prodotti di elettronica, attrezzi da lavoro, autovetture, ma anche case e appartamenti. Se hai ritrovato in soffitta uno scatolone di cose delle quali vuoi disfarti, pensaci bene prima di gettare tutto nella spazzatura, poiché in Rete potrebbe esserci qualcuno disposto a pagare profumatamente una console (un computer datato o un modello superato di smartphone) che tu non usi più e che però può rivelarsi un vero e proprio pezzo da collezione.

Su Annuncino, tra l’altro, c’è la possibilità di mettere in vendita gli oggetti tramite i Video Annunci, ossia delle inserzioni nelle quali si possono embeddare clip che mostrano la merce come una foto semplice e una descrizione da sole non potrebbero fare. Secondo gli esperti di settore, infatti, la merce in vendita accompagnata da un video ha più possibilità di essere venduta, ragion per cui prendi in considerazione seriamente questa opzione.

Condividi
0