Il lavoro della Wedding Planner

wedding planner
Condividi:

La wedding planner è una figura professionale fondamentale per chi desidera rendere perfetto il giorno più bello della propria vita. Affinché il tutto si svolga nel miglior modo possibile, è importante scegliere una persona qualificata e con esperienza, capace di adattarsi a qualunque situazione e richiesta.

Una brava Wedding Planner ascolta gli sposi e le loro esigenze e poi, prepara un progetto studiato nei minimi particolari, pensato appositamente per l’occasione e per trasformare il fatidico giorno in un evento indimenticabile.

Tra le sue mansioni c’è quella di occuparsi degli allestimenti floreali matrimonio, delle fedi, di gestire la location, la lista degli invitati e quella di nozze.

Se gli sposi lo richiedono, la Wedding Planner può anche occuparsi del buffet, della musica e dell’organizzazione generale del ricevimento. Inoltre, servizio fotografico, bomboniere ed eventuali spettacoli di intrattenimento a tarda serata, possono anche essere affidati a questa figura professionale.

wedding planner

Inoltre, chi vuole liberarsi completamente dagli impegni, può decidere anche di delegargli la ricerca di un bravo make up artist, di un acconciatore e un’estetista, oltre che la scelta dei mezzi di trasporto giusti.

È chiaro, quindi, che la Wedding Planner è una figura indispensabile affinché il giorno del matrimonio sia perfetto e libero da qualsiasi impegno e imprevisto, in modo da potersi concentrare unicamente sulle emozioni che si stanno vivendo.

Come diventare Wedding Planner

Come tutte le figure professionali, anche quella della Wedding Planner richiede dei requisiti e una formazione adeguata, in modo da poter offrire sempre un servizio di alto livello.

Tra quelli fondamentali c’è la conoscenza delle leggi e di tutti i canali possibili per poter organizzare eventi di una certa importanza. Avere abilità relazionali e una spiccata dote comunicativa, oltre che un livello culturale sopra la media.

Inoltre, bisogna essere in grado di capire e interpretare alla perfezione i desideri altrui, dimostrare empatia e abilità di problem solving.

Si tratta di un mix di requisiti formativi ed emozionali, in quanto il lavoro della Wedding Planner non si limita alla sola organizzazione ma, anche alla capacità di ascolto e di interpretazione delle emozioni e dei desideri degli sposi, in modo da poter fare una sintesi e progettare il tutto alla perfezione.

L’attenzione ai dettagli tecnici e la gestione degli imprevisti sono una prerogativa per qualunque aspirante Wedding Planner. Saper risolvere problemi improvvisi e prendere in mano le situazioni anche all’ultimo minuto, sono indispensabili affinché tutto vada come da programma.

Anche se queste sono le skills necessarie per svolgere questo lavoro, è consigliato seguire dei corsi appositi o delle scuole che forniscono un’adeguata formazione per svolgere questa professione.

Il programma include diverse branche di questa disciplina, in modo da assicurare all’aspirante Wedding Planner una preparazione completa.

I corsi possono tenersi in luoghi fisici o online, non ha importanza, ciò che conta è concludere il percorso positivamente ottenendo la qualifica di Wedding Planner professionista.

Il lavoro come organizzatrice di matrimoni può essere molto remunerativo, se stai pensando di intraprendere questa carriera, acquisisci la giusta formazione e inizia a trovare i primi clienti. Se farai un buon lavoro, sarà più semplice ottenere nuovi incarichi.