L’importanza dei gadget personalizzati

Quello dei gadget personalizzati  è un mercato fiorente e che non conosce crisi perché si rivela sempre di fondamentale importanza per freelance, agenzie ed aziende. L’importanza strategica di un gadget risiede, infatti, nella sua particolare efficacia pubblicitaria a basso costo e alla sua speciale versatilità. Regalare un gadget ad un cliente può diventare un ottimo “touch point” anche per le persone che entreranno in contatto con lui. I touch point sono i modi con cui una persona entra in contatto con un brand e che lo stesso usa per chiedere informazioni, prenotare un appuntamento o finalizzare un acquisto. Con il gadget al tempo stesso offrirete un gradito omaggio e pubblicizzerete la vostra realtà. Vediamo perché i gadget personalizzati sono così importanti nel marketing e come scegliere quello giusto per ogni situazione.

Marketing e teorie: perché l’omaggio è un investimento e non una spesa

Il marketing è una scienza e come tale presenta un insieme di teorie che né affermano e studiano il funzionamento. Tra queste vi è chi ritiene che siamo portati ad essere grati e riconoscenti per imposizioni sociali con le quali siamo cresciuti.

Questo significa che non siamo in grado di ignorare un regalo o un piacere, anche se questo dovesse non essere di nostro gradimento. Sulla base di questa ipotesi vi è chi dunque crede che omaggiare un cliente sia un modo sottile per stimolare in lui riconoscenza e renderlo maggiormente aperto e disponibile ad ascoltare le offerte del brand.

Questo capita molto spesso nei supermercati presso cui si offrono assaggi gratuiti di un nuovo prodotto. In questi casi la percentuale di persone che effettuano l’acquisto si aggira su una su tre. Non abbiamo statistiche che affermino tassi di conversione al cento per cento ma nemmeno si può dire che non sia uno strumento efficace.

Se ci pensate bene il logo e i recapiti restano impressi sul gadget regalato e continuano a pubblicizzare la vostra azienda finché il gadget viene utilizzato.

Dove trovare gadget personalizzati e come sceglierli?

Per scegliere il gadget giusto occorre innanzitutto capire a chi sarà rivolto. Molto dipende anche da chi li offre e di cosa si occupa. Un esempio potrebbe essere quello degli eventi, dato che ne esistono differenti tipi tra cui quello sportivo, quello professionale, quello culinario ecc… Così come per gli eventi sportivi diventa utilissima una bella t-shirt personalizzata, così per un evento professionale può rivelarsi vincente la chiavetta USB fantasiosa e creativa.

Su PiPromotion trovate tantissime idee per gadget sempre innovativi e di tendenza ai prezzi migliori del web. Per fidelizzare i consumatori e aumentare i clienti o per fare un regalo ai dipendenti il gadget personalizzato è la soluzione più veloce e meno costosa che esiste.

Chiaramente per un buon marketing al gadget vanno abbinati un buon management ed una buona comunicazione, perché il gadget non può da solo sopperire a tutte le attività di promozione. Anche per gli stessi gadget deve essere creata una percezione di valore, motivo per cui bisogna ragionare anche su quando vengono regalati, in che fase dell’evento o del processo di acquisto posizionarli e come donarli.

Investite un po’ di tempo personalizzandoli in maniera attenta e pensate a ciò che potrebbe sempre piacere al tipo di persone che entra in contatto con la vostra realtà, cosa si aspetta da voi e cosa le renderebbe felici e soddisfatte. Solo ragionando in questi termini sceglierete un gadget personalizzato vincente!

Condividi
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *