L’occupazione sale anche grazie alle Web Agency

Il Consulente SEO, se si considerano le professioni 2.0, ossia quelle che nel futuro si prevede saranno la stragrande maggioranza, è nel settore del web quella che sta riscuotendo maggiore successo. Oggi più che mai i giovani si rivolgono ad Internet per rimanere aggiornati sulle tendenze in voga in merito a sport, moda, alle personalità più influenti a livello internazionale o semplicemente per rimanere in contatto con i propri amici sui vari social network. Si avvalgono di Internet però, anche per utilizzarlo come strumento lavorativo da cui trarre profitto.

È proprio il web che ha permesso di far nascere dei nuovi mezzi di coinvolgimento delle persone sul piano lavorativo che spesso si sviluppano anche a distanza e la consulenza seo è una di queste. A far la parte del leone in questo nuovo processo di diffusione dello “smart working” (o, in termini comuni, lavoro telematico via web) vi è il mondo delle web agency, ovvero aziende incentrate sulla fornitura di servizi alle imprese che spaziano dal marketing prediligendo il canale online (Web, SEO, Social Media Marketing, Brand Awareness, Personal Branding etc).

Ma in cosa si caratterizza l’innovazione lavorativa di cui stiamo parlando? Facciamo un passo alla volta. Cerchiamo in primis di capire quali sono le attività che un’azienda di questo tipo svolge.

Da dove deriva la crescita lavorativa delle web agency?

Le Web Agency operano nel settore del marketing e del web più in generale, sotto diversi punti di vista, alcuni dei quali spaziano dalla creazione e gestione di siti web, dalla consulenza SEO e perfezionamento del contenuto degli stessi (per renderlo più “apprezzato” dai motori di ricerca) fino ad arrivare al social media marketing. È bene entrare più nello specifico e vedere come si configurano i lavori e le attività svolte dalle web agency facendo riferimento alle nuove opportunità lavorative sul campo.

Le agenzie web sempre in più in voga tra i nativi digitali

Sempre più giovani oggigiorno ambiscono a lavorare all’interno di una web agency. Il motivo per il quale queste attività sono così ricercate deriva da diversi fattori. In primis, c’è la possibilità che viene data ai giovani che aspirano a guadagnarsi un posto nell’immenso panorama del web, un posto di lavoro in cui approfondire e scoprire ciò che ruota attorno a questo settore.

Il web è il futuro, e i giovani lo hanno intuito. Partendo dal presupposto che il ruolo delle web agency è piuttosto ampio, le aziende operanti nel settore in questione si contraddistinguono innanzitutto per svolgere attività legate alla creazione e alla gestione dei siti web di proprietà di terzi. In questo caso, alle web agency, è richiesta un’attività di consulenza fornita da consulenti SEO specializzati che devono essere capaci di strutturare siti web, blog, portali o anche e-commerce, cercando di migliorare l’esperienza di visita dell’utente che naviga sul sito web. Questo perché un utente contento è più propenso a consultare il sito e a rivisitarlo in futuro e quindi si aumentano le possibilità di convertire le sue visite in acquisti o lead.



La flessibilità è un fattore di successo

Un secondo fattore molto importante che attrae attenzione è la possibilità di lavorare contemporaneamente su più progetti e dai luoghi più disparati. Ciò rende l’attività lavorativa più dinamica e interessante, e permette di raggiungere l’obiettivo fissato secondo le modalità che più si allineano alle esigenze del lavoratore, le quali spesso sono molto creative. Quindi flessibilità sul luogo in cui lavorare, ma anche flessibilità sui tempi e modalità per raggiungere il risultato e soprattutto sulla strategia per ottenerlo.

Non è da sottovalutare il fatto che questa tipologia di lavoro abbraccia moltissimi campi, dalla grafica alla fotografia, passando per il copywriting, la produzione di video, programmazione, marketing e una serie di numerose altre attività, permettendo a chi lavora nel campo di interfacciarsi e vedere lo stesso obiettivo da diversi punti di vista.

In cosa consiste il lavoro di consulente SEO

Il ruolo del Consulente SEO che lavora all’interno di una web agency è un ruolo che come già detto affascina le nuove generazioni. “SEO” è l’acronimo di “Search Engine Optimization”, ovvero una pratica volta a modificare l’aspetto e il contenuto di una o più pagine di un sito web (o dell’intero sito) per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca. Un’operazione simile può essere effettuata in centinaia di modi e c’è un lavoro molto profondo e minuzioso nella scelta delle modifiche da apportare.

Alcune fra le pratiche principali sono la modifica dei contenuti esistenti e la creazione di nuovo materiale, tenendo in considerazione la possibilità di inserire keyword, contenuti di alta qualità o di migliorare la fruizione interna del sito. Il Consulente SEO è quindi l’interfaccia che si occupa di andare ad analizzare tutte le centinaia di fattori che ruotano attorno alla SEO e di apportare (o far apportare) modifiche strutturate e finalizzate ad un preciso scopo.

La Web Agency è l’agenzia marketing del futuro

Futuro si, ma non tanto remoto! Tantissime aziende oramai contattano e chiedono informazioni alle web agency ed è un mercato in continuo fermento. È chiaro, ormai, che il marketing del futuro si giocherà su Internet, attraverso l’adozione di azioni specifiche volte a migliorare l’esperienza dell’utente sul sito web. Vincerà chi sarà più bravo a convincere l’utente coinvolgendolo su più fronti, senza tralasciare anche l’altra guerra del web marketing che è quella che si gioca sui Social.