TUTTI I BONUS 2015 DA NON PERDERE PER RISPARMIARE

bonus 2015 itali

La crisi non sempre bloccarsi nonostante gli esperti continuino a pensare positivo, abbiamo così deciso di riassumere i 5 bonus 2015 che è meglio non lasciarsi scappare.

BONUS NEONATI 2015

Lanciato da Renzi e riguarda i bambini che nasceranno tra il 2015 e il 2018, la richiesta del bonus va fatta all’INPS e vale solo per quelle famiglie il cui reddito non superi i 40.000 euro.

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

Fino al 31 dicembre 2015 è prevista una detrazione fiscale del 50% sull’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici da sfruttare su 10 anni. Il bonus può essere utilizzato solo da chi ha eseguito ristrutturazioni edilizie in casa per interventi che danno diritto al bonus del 50%.

BONUS RISTRUTTURAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO

Sconti fiscali per le ristrutturazioni in casa e per il risparmio energetico negli edifici, dal 2016 si ritornerà al 36% senza aliquote intermedie di passaggio.

BONUS IRPEF

E’ il famoso bonus degli 80 euro che vale per chi ha un reddito superiore ai 24000 euro, e decresce con l’aumentare del reddito fino a 26000 euro. Il bonus arriva direttamente in busta paga sotto forma di detrazione.

BONUS MINI-IMPRESE

Sgravi e sconti anche per artigiani, commercianti e professionisti con redditi bassi cambia il regime dei minimi. L’imposta sostitutiva a cui saranno soggetti passa dal 5 al 15%, ma ci sarà un bonus extra per le nuove attività.

FONTE

Condividi
error0